Roma omaggia Lisetta Carmi:

al Museo di Roma in Trastevere, dal 20 Ottobre 2018 al 3 Marzo 2019, i migliori scatti della fotografa genovese con la mostra:

Lisetta Carmi. La bellezza della verità

 

Circa 170 immagini tra le quali numerose inedite, gli originali di alcuni libri d’artista da lei stessa realizzati tra gli anni Sessanta e Settanta dello scorso secolo, le sue amate macchine fotografiche originali (Leica e Nikon) ripercorrono in un esaustivo percorso espositivo i circa venti anni durante i quali la Carmi si è completamente dedicata alla fotografia con sguardo sincero. Dai bambini nei campi profughi palestinesi ai camalli del porto di Genova, il suo sguardo curioso e lucido rimane punto imprescindibile per la conoscenza profonda di luoghi e persone.


Dopo aver abbandonato una avviata carriera da pianista, Lisetta Carmi si affaccia all’arte fotografica agli inizi degli anni ’60 realizzando i primi reportage nella sua città natale. Tra le prime sezioni visitabili in mostra c’è proprio Genova: la città, il porto, legati da tre reportage che raccontano L’Italsider del 1962; una piccola serie di scatti fotografici dei cantieri e degli interni delle acciaierie; e Genova Porto del 1964, uno dei più significativi reportage del dopoguerra sul tema del lavoro che testimonia l’intensa attività del porto con particolare attenzione alla difficile situazione dei portuali, costretti a lavorare in condizioni disumane. E poi presente “Erotismo e autoritarismo a Staglieno” del 1966, dedicato alla straordinarietà e al fascino del cimitero monumentale del quartiere genovese. Le sculture commissionate dalla ricca borghesia genovese dell’Ottocento a scultori valenti, per testimoniare ai posteri la propria ricchezza materiale e i propri valori, rappresentano per Lisetta Carmi lo spunto per catturare gli aspetti di una vita repressa da regole famigliari e religiose oppressive.
Ingresso libero per i possessori della MIC Card
Lisetta Carmi. La bellezza della verità

Museo di Roma in Trastevere, Piazza S. Egidio 1/b

20 ottobre 2018 – 3 marzo 2019

Da martedì a domenica ore 10.00 – 20.00.
La biglietteria chiude alle ore 19.00;
24 e 31 dicembre ore 10.00 – 14.00.
Chiuso lunedì, 25 dicembre e 1 gennaio

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *