Progetti

Cacao e Huertas
 
Paese:Ecuador
Zona:Provincie di Guayas, Los Rios e Manabi
Durata:2012/04/01 - 2013/03/31
Documenti
 

Cacao e Huertas

 

Il progetto si propone di contribuire alla conservazione di una specie autoctona di una varietà di cacao naturale chiamato cacao nacional sabor arriba, partecipando così alla conservazione di una tradizione locale del centenario conoscenza e lo stile di coltivazione del biologico, in cui la biodiversità, come il ruolo della il protagonista. I produttori, infatti, anni centiana coltivare una tale varietà di giardini naturali, chiamato Huertas, insieme ad altre specie autoctone come le banane, papaia, caffè, arancio e mandarino è garantita, quindi un microclima locale di pioggia tipo e cacao di buona qualità e altri prodotti che sono coltivati senza l'uso di sostanze chimiche, in quanto la biodiversità assicura piante dei giardini nella protezione ooportuna da malattie e pestilenze. Inoltre, questo progetto contribuirà al miglioramento della qualità della vita degli stessi agricoltori, o migliorando la produttività dei loro giardini attraverso la formazione tecnica in agricoltura biologica sana, e incoraggiando l'organizzazione degli stessi in entità associate e non-for-scopo di lucro, al fine di ottimizzare i costi e garantire una attività liscia e ben organizzato di formazione continua in diversi settori (tecnica, produzione, amministrazione e contabilità) sensibilizzazione e la formazione dei criteri del commercio equo e solidale dell'economia equo.

Per finire, si cercherà di rafforzare le attività di post-raccolta per garantire una qualità di cacao, che potrebbe anche vantaggi per il consumatore di acquistare il prodotto finito in fiera del commercio al dettaglio in Italia. In questo modo, in questo modo, oltre accorciando la catena di fornitura, totale trasparenza e tracciabilità della filiera completamente non-profit.

 

Proponente: Acea Onlus

Partner: Domori, ONG Deafal, Knam pasticceria, CRACYP (partner locale)

Controparte locale: le tre associazioni di produttori di cacao APOV, MINAGUA, CADO.

I beneficiari del progetto: circa 580 produttori di cacao, di cui 230 di Apov, 185 Minagua, e 165 Cado. Sono anche i beneficiari indiretti del progetto circa 2500 persone nella popolazione delle zone rurali di intervento